EMDR

Moltissimi studi hanno dimostrato l'efficacia dell'EMDR nel trattamento del trauma e dei ricordi traumatici. L'EMDR è una metodologia che utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra per promuovere una migliore comunicazione tra i due emisferi cerebrali e, di conseguenza, facilitare la rielaborazione dell'informazione traumatica. L'EMDR si fonda sull'assunto che in ogni disturbo o disagio psicologico ci sia una componente fisiologica, che influenza il modo funzionale o disfunzionale di immagazzinare le informazioni che ci arrivano dal mondo esterno. Quando siamo di fronte ad un avvenimento traumatico, un lutto, un incidente, un disastro ambientale, si altera l'equilibrio eccitatorio/inibitorio  necessario per l'elaborazione di quanto succede, causando un "congelamento" dell'informazione, che continua a mantenere, anche a distanza di molto tempo, le sue caratteristiche ansiogene procurando nella persone un malessere emotivo o vere e proprie patologie come il disturbo da stress post traumatico (PTSD) e altri disturbi psicologici. Le tantissime ricerche effettuate su casi di violenze sessuali, di incidenti, di catastrofi naturali, ed altri eventi traumatici, dimostrano che il metodo permette una desensibilizzazione rapida nei confronti dei ricordi traumatici e una ristrutturazione cognitiva che porta a una riduzione significativa dei sintomi del paziente (stress emotivo, pensieri invadenti, ansia, flashbacks, incubi). Infatti, questa nuova forma di psicoterapia è stata rivolta inizialmente al trattamento del Disturbo Post Traumatico da Stress, ma attualmente è un metodo ampiamente utilizzato per il trattamento di varie patologie e disturbi psicologici. L'EMDR è utilizzato principalmente per accedere, neutralizzare e portare a una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche che stanno alla base di disturbi psicologici attuali del paziente. Questi traumi possono consistere in:
  • Piccoli/grandi traumi subiti nell'età  dello sviluppo
  • Eventi stressanti  nell'ambito delle esperienze comuni (lutto, malattia cronica, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti)
  • Eventi stressanti al di fuori dell'esperienza umana consueta quali disastri naturali (terremoti, inondazioni) o disastri provocati dall'uomo (incidenti gravi, torture, violenza)
L'EMDR si applica efficacemente nel trattamento di ansie, fobie, depressione ma anche e per aiutare la persona ad affrontare eventi critici ed emotivamente difficili (lutto, perdita del lavoro, separazioni, diagnosi di malattia...) Per informazioni e/o appuntamenti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ripeti la tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (campo non obbligatorio)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di verifica
captcha

Consento al trattamento dei dati personali unicamente per la richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy. Consenso esplicito secondo D. Lgs 196/2003.d’informativa sulla privacy *

  (Fonte: EMDR Italia)