FOBIE

Le fobie sono piuttosto diffuse nella popolazione, in particolar modo la fobia sociale e la fobia specifica. L’esordio si colloca in età infantile o adolescenziale.

COSA SONO LE FOBIE

Le fobie sono definite come una paura molto intensa scatenata dalla visione o rappresentazione mentale di un determinato oggetto o situazione. La paura è eccessiva e sproporzionata rispetto alla pericolosità della situazione, aspetto che viene riconosciuto dalla persona fobica, ma ciò nonostante viene fatto di tutto per evitare la situazione o l’oggetto fonte di angoscia e disagio. Il trovarsi infatti di fronte alle proprie paure attiva un’intensa emozione di ansia con la conseguente attivazione fisica, come sudorazione eccessiva, tachicardia, tremore, vertigine e secchezza delle fauci.

Secondo l’approccio cognitivo, le fobie sarebbero collegate al modo erroneo dell’individuo di interpretare e valutare gli eventi che accadono attorno a lui. Ad esempio in una persona con un problema di fobia sociale vi può essere la convinzione ansiogena di perdere il controllo di fronte a persone considerate giudicanti e ipercritiche.

IL TRATTAMENTO DELLE FOBIE

Il trattamento elettivo per le fobie è quello cognitivo comportamentale che, attraverso la tecnica della desensibilizzazione sistematica e le tecniche di ristrutturazione cognitiva, si pone la finalità di ridurre ed eliminare il sintomo fobico. Tutto questo viene fatto senza trascurare il significato che il sintomo ha per la persona e come esso si inserisce nel suo  mondo personale e relazionale.

Per informazioni e/o appuntamenti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ripeti la tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (campo non obbligatorio)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di verifica
captcha

Consento al trattamento dei dati personali unicamente per la richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy. Consenso esplicito secondo D. Lgs 196/2003.d’informativa sulla privacy *

Sono psicologa e psicoterapeuta, ed esercito la mia attività a Milano. Il mio lavoro ha l’obiettivo di aiutare le persone ad affrontare problemi di natura psicologica e ad ritrovare un nuovo benessere. Mi occupo di ansia, attacchi di panico, problematiche relazionali e di traumi.