10 atteggiamenti mentali per sentirsi più soddisfatti

Il nostro modo di vedere noi stessi e il mondo, ovvero le nostre convinzioni, influenza il modo in cui reagiamo alle situazioni esterne (Eventi) e interne (Stati d’animo ed Emozioni). È chiaro quanto sia importante avere uno modo di pensare funzionale e adeguato di interpretazione e lettura di ciò che ci succede.
Facciamo un esempio.
Se in seguito ad un insuccesso lavorativo, penso di essere un fallimento, di non essere in grado di fare nulla, che non valgo e non combinerà mai nulla nella vita, mi sentirò molto triste, abbattuto e magari anche arrabbiato con me stesso, con il capo, i colleghi. La conseguenza comportamentale sarà quella di chiudermi, diventare apatico e non impegnarmi sul lavoro e nella vita in generale o essere molto nervoso.

In alternativa se leggo l’evento come un errore personale circoscritto e specifico che non va ad intaccare il mio valore personale (io continuo a valere nonostante l’insuccesso lavorativo) né le mie competenze professionali, il mio stato d’animo sarà ben diverso dal precedente. Si certo, mi sentirò un triste per la situazione ma anche desideroso di far meglio la prossima volta.

Vediamo allora quali sono 10 atteggiamenti mentali che possono aiutarci a vivere una vita più piacevole e positiva.

1) Assumersi la responsabilità emotiva
Anche se non si è responsabili per un evento negativo è possibile assumersi la responsabilità delle proprie risposte emotive e comportamentali all’episodio in questione. Quando si adotta un atteggiamento di responsabilità in relazione ai propri sentimenti e alle proprie azioni si è in grado di trovare con più facilità soluzioni creative. Inoltre la convinzione di essere capace di affrontare le avversità aumenterà. Ci si sentirà quindi più forti nel far fronte agli eventi negativi anche se non è possibile controllarli.

2) Pensare in modo flessibile
Sebbene certe circostanze possono senza dubbio essere preferibili e desiderabili, le situazioni non devono per forza essere in un particolare modo. Accettare la realtà e sforzarsi di migliorarla quanto più possibile puoi aiutare a risparmiare energie per azioni e pensieri creativi.

3) Valorizzare la nostra individualità
Le persone che sviluppano la capacità di valorizzare la propria individualità ed esprimono se stesse nel rispetto degli altri sono maggiormente realizzate e soddisfatte

4) Accettare che la vita può essere ingiusta
E’ importante accettare la dura e fredda realtà delle ingiustizie e dell’incertezza al fine di diventare più abili nel rimettersi in piedi quando la vita ci prende alla sprovvista. Ciò permetterà anche di essere meno ansiosi nel prendere decisioni e assumersi dei rischi. accettare che esista l’ingiustizia vi farà sentire meno oltraggiati e meno colpiti quando la giustizia non prevale.

5) Capire che l’approvazione degli altri non è necessaria
E’ importante sforzarsi di accettare se stessi indipendentemente dall’approvazione delle persone vicine

6) Realizzare che l’amore é desiderabile ma non essenziale
Adottare questo pensiero può aiutare a sentirsi meglio con se stessi anche quando non si è parte di una coppia e può condurre a selezionare i futuri partner sulla base di una libera scelta e non di una costrizione.

7) Tollerare il disagio temporaneo
Questo è un aspetto cruciale nel ridurre sentimenti dolorosi di ansia e depressione e nel perseguire obiettivi a lungo termine.

8) Mettere se stessi al primo posto.                                                                                                                          Ciò non significa essere egoisti, ma vuol dire imparare riconoscere ed esprimere i propri bisogni e desideri, comunicandoli gli altri, per trovare insieme un compromesso e non dipendere da loro.

9) Agire e perseguire interessi in accordo con i propri valori
Un modo per massimizzare la propria felicità è perseguire obiettivi personali significativi. Proseguire gli studi, fare sport, imparare una nuova attività, portare avanti un hobby, migliorare le relazioni sociali. sono solo alcuni esempi. E’ importante organizzare la propria quotidianità in modo da dare il giusto spazio e tempo agli svaghi e interessi.

10) Tollerare l’incertezza.                                                                                                                                              E’  fondamentale imparare ad accettare un certo grado di incertezza e di rischio e non avere la presunzione di poter avere tutto sotto controllo.

Condividi

Articolo precedente
Cavalca l’onda: come vivere le emozioni in modo costruttivo
Articolo successivo
Il codice dell’assertività
Menu